Lo spartito di “Boogie Woogie Piano” di Johan Blohm

Lo spartito di “Boogie Woogie Piano” di Johan Blohm, pianista svedese e grande interprete del rock ‘n’ roll. Johan Blohm, componente del gruppo scandinavo “The Refreshments”, ha raggiunto la fama grazie a un video che ha ottenuto milioni di visualizzazioni in cui suona il boogie-woogie che abbiamo trascritto. Un valente pianista, amico del nostro sito ci ha chiesto di preparare la partitura di questo brano e noi l’abbiamo fatto. Credeteci, è stato un lavoro abbastanza impegnativo! Il brano non può essere suonato da un pianista alle prime armi, dato il livello di difficoltà ma vale la pena analizzarlo utilizzando anche il nostro spartito. Abbiamo comunque suggerito anche alcune risorse per coloro che sono interessati ad approfondire questo modo di suonare.

La trascrizione del brano su www.partiture.it

“Boogie Woogie Piano” è un magistrale esempio di come si suona il rock’n’ roll con il pianoforte: una performance intensa e coinvolgente condensata in appena 6 chorus di blues. La mano sinistra sembra un “treno” e le frasi della mano destra spaziano su tutta la tastiera con blue notes, abbellimenti, tremoli e tanto groove ritmico. Non crediamo che ci siano frasi improvvisate; le variazione dell’accompagnamento della mano sinistra lasciano intendere che Johan Blohm abbia costruito la performance al tavolino. Infatti i bassi si adeguano armonicamente di volta in volta alle frasi della melodia. Il brano non è certo facile da suonare ma vale la pena analizzarlo, aiutandosi anche con il nostro spartito. Lo studio di questa composizione può aiutarci a capire qualcosa in più di questo modo di suonare; uno stile un po’ vintage ma sicuramente di grande fascino.

Spartito-Boogie-Woogie-Piano-Johan-Blohm1
Spartito-Boogie-Woogie-Piano-Johan-Blohm2
Boogie-Piano3
Boogie-Piano4
Boogie-Piano5
Boogie-Piano6
Spartito-Boogie-Woogie-Piano-Johan-Blohm7

Il video di riferimento

In poco più di un minuto e mezzo di musica, Johan Blohm coinvolge e fa ballare un rock’ n’ roll con il solo pianoforte, senza l’ausilio di altri strumenti. Questo video ha avuto più di 17 milioni di visualizzazioni.

Lascia un commento

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: