Intervista a David Paich e Steve Porcaro: l’assolo di tastiera in “Rosanna” dei Toto

http://www.toto99.com/blog2010/index.php?/archives/800-ROSANNA.html

Traduzione con google

In un’intervista con Keyboard Magazine, David Paich e Steve Porcaro discutono di come è stato creato l’assolo di tastiera in “Rosanna”:

David Paich: È una combinazione di entrambi che suoniamo. È principalmente Steve, ma entrambi iniziamo dall’inizio. Quando abbiamo suonato quella canzone, abbiamo scoperto che dovevamo mettere un assolo nel mezzo. Era una domanda su cosa facciamo adesso. Steve ha sempre detto che dovremmo usare la nostra immaginazione. Quindi ho iniziato con il tentativo di incorporare tutto ciò che abbiamo nel nostro studio di casa. Invece di fare un assolo normale di Wurlitzer o Hammond, abbiamo deciso di provare cose diverse. Abbiamo iniziato a suonare le linee e finalmente ci siamo seduti e Steve ha scritto le basi iniziali per l’assolo che ora ascolti principalmente sul sistema modulare.

Steve Porcaro: In realtà è una storia esilarante. Abbiamo pensato a come fare questo assolo per settimane, e tutto si è riunito un giorno alle cinque del mattino.

David Paich: Quando senti le linee di apertura, è Steve che suona un suono di tromba modulare. Poi sapemmo che volevamo che una sequenza si esaurisse, quindi ho programmato una piccola cosa nel Micro-Composer che Steve ha fatto cadere nell’assolo. Poi c’è una parte di Minimoog, e alla fine è una combinazione di Steve e io che suoniamo entrambi CS-80, Prophets, un organo Hammond e un GS1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *